Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

Repubblica Centrafricana, dall’Italia 3 mln per la crisi

Repubblica Centrafricana, dall’Italia 3 mln per la crisi

 

“La situazione umanitaria in Repubblica Centrafricana è una delle più drammatiche in Africa; oltre la metà della popolazione, 2,7 milioni di persone, dipende dall'assistenza internazionale per sopravvivere”, ha detto il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano.  “Per fronteggiare questa situazione – ha aggiunto il Ministro – abbiamo disposto, tramite la Cooperazione Italiana, un finanziamento di emergenza di 3 Milioni di Euro che verrà utilizzato per finanziare una serie di attività a forte impatto sociale che verranno realizzate dalle numerose Organizzazioni della Società Civile italiana presenti nel Paese”. Nello specifico, il programma – come si legge in una nota della Farnesina - interverrà nei settori dell'agricoltura, della sicurezza alimentare, della salute, della protezione e dell’istruzione e si concentrerà nella capitale Bangui ed in alcune delle aree più svantaggiate del Paese. “Il nostro intervento - ha concluso il Ministro - rappresenta un concreto gesto di solidarietà ed attenzione nei confronti della Repubblica Centrafricana, alle prese con un delicato processo di transizione politica”. Il programma attua l'impegno finanziario - pari a 5 milioni di euro all'anno per il triennio 2017-2019 - annunciato dall'Italia alla Conferenza dei donatori di Bruxelles del novembre 2016, nel corso della quale è stato presentato il Piano per il consolidamento della pace nella Repubblica Centrafricana. (7 nov - red)

(© 9Colonne - citare la fonte)