Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

Dialogo e integrazione:
Vignali (DGIEPM) al
Migranti Film Festival

Dialogo e integrazione: <BR> Vignali (DGIEPM) al <BR> Migranti Film Festival

Il Direttore Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Luigi Maria Vignali, ha partecipato alla Prima edizione del “Migranti Film Festival” - Pollenzo (CN) dal 10 al 12 giugno. I fenomeni migratori nella loro complessità, l’inclusione, l’integrazione, gli scambi, le contaminazioni e i rapporti multiculturali rappresentano il tema centrale della manifestazione, ideata e organizzata dall’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, in collaborazione con Slow Food, nell’ambito del progetto MigrArti del MIBACT e con il sostegno di Nova-Coop e Fondazione CRC. Il programma prevede proiezioni dei film selezionati dalla giuria, spettacoli teatrali e conferenze. Il Direttore Generale Vignali ha tenuto in particolare due interventi, domenica 11 giugno, nel corso di due conferenze. Nella prima ("Cucina politica: ospitalità, convivialità, diplomazia") è stata valorizzata la ricerca del Ministero del Lavoro "Ricette d'integrazione: abitudini alimentari e avventure imprenditoriali di italiani e migranti", realizzata in occasione dell'Expo di Milano.

COOPERAZIONE IN PRIMA LINEA - Nella seconda ("Nuovi flussi migratori: migranti climatici, la guerra dell'acqua, manodopera a basso costo") il DG Vignali ha ricordato CinemArena, progetto della cooperazione italiana che con una carovana itinerante organizza serate di cinema all'aperto in Africa, per veicolare messaggi alle comunità tribali, la cui ultima edizione in Burkina Faso è stata dedicata ai grandi pericoli delle rotte migratorie. (Red – 12 giu)

(© 9Colonne - citare la fonte)