Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

ASI, AL SALONE DEL CONI
GLI OSCAR DELLO SPORT

ASI, AL SALONE DEL CONI <br> GLI OSCAR DELLO SPORT

Torna l’appuntamento con il premio ASI “Sport&Cultura. Gli Oscar dello sport italiano” che per la sua XVI edizione si terrà venerdì 13 dicembre a partire dalle 19, per la prima volta presso il Salone d’Onore del CONI, nel cuore del Foro Italico. La manifestazione nasce nel 2004 per richiamare l’attenzione degli operatori di settore su quanti ogni giorno dimostrano, con le proprie scelte e i propri progetti, come lo sport sia un veicolo potentissimo di crescita sociale ed economica. Tante le novità per questa edizione, a partire dalla location, fino ad arrivare alla partnership con il Corriere dello Sport - Stadio e al sostegno di Rtl 102.5 e Sky. Oltre ai patrocini della Regione Lazio e del Comune di Roma, anche quello di Anica (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali). Saranno premiati i campioni ma anche gesti etici, società sportive, amministrazioni che abbiano mostrato sensibilità nei confronti della pratica sportiva e anche progetti di impiantistica. Il voto è popolare e la giuria, che ha suggerito la rosa dei candidati, è costituita da atleti e rappresentanti delle istituzioni, oltre a personalità del panorama sportivo e giornalistico italiano tra cui i giornalisti Italo Cucci, Marco Mazzocchi, Simona Rolandi - che sarà anche la conduttrice della serata - la campionessa paralimpica Giusy Versace, l'atleta Master Nadia Dandolo e Andrea Abodi, presidente di ICS. “ASI sta cercando di contribuire ad un cambiamento. Per questo sono estremamente vicino a tutto ciò che fa e a come opera – ha dichiarato Mazzocchi – Quando ero ragazzo il calcio, ad esempio, lo si praticava in parrocchia. Adesso anche questa tradizione è svanita. Serve anche che la politica faccia qualcosa di concreto”. Durante la cerimonia di premiazione saranno consegnati il Premio ICS Impiantistica sportiva, il Premio Innovazione tecnologica, il Premio Gesto etico - Fabrizio Quattrocchi, oltre a due novità: il Premio Media e il Premio Sportivo dell'anno, intitolato a Carlo Pedersoli. (8 dic - Mag)

 

(© 9Colonne - citare la fonte)