Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

GIORGETTI: LA CRESCITA
NON SARA' OMOGENEA

GIORGETTI: LA CRESCITA <br> NON SARA' OMOGENEA

"Credo che le previsioni di crescita possano registrare un miglioramento. E' chiaro che l'economia si fonda sulle aspettative e sulla fiducia. E' fondamentale che andrà bene e continui ad andar bene la campagna vaccinale. Ci sarà un problema di crescita non omogenea, ci saranno settori che andranno particolarmente bene e altri che faranno fatica. Questo è lo sforzo che dovremo fare per cercare di combinare dove ci sarà richiesta di lavoro e dove si perderà". Così Giancarlo Giorgetti, ministro dello Sviluppo Economico, durante l'inaugurazione della Casa dell'Anticontraffazione a Roma.

"C'è la necessità a livello europeo di difenderci rispetto alle regole che evolvono e tendono ad assecondare gli interessi delle grandi multinazionali, ovviamente non italiane, che non hanno interesse a difendere la specificità e peculiarità del prodotto di qualità italiano" ha detto ancora Giorgetti. "Si evolve la strumentazione e la capacità, in chiave repressiva, di contrastare i fenomeni di contraffazione - aggiunge - Diventa sempre più difficile stare al passo con le nuove sfide. C'è una dimensione dove la nostra economia non può arrivare, che è quella della concorrenza di costo, e c'è una frontiera dove siamo particolarmente capaci che è quella della repressione e strumentazione". (gci)

(© 9Colonne - citare la fonte)