Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

ILARIA CAPUA: NON SARA’
L'ULTIMA MUTAZIONE

ILARIA CAPUA: NON SARA’ <BR> L'ULTIMA MUTAZIONE

“Ho detto tantissime volte che questo virus non andrà via, l'ho ripetuto, anche con grande frustrazione e dispiacere, ma è così. Non c'è nulla di sorprendente in quello che sta accadendo, è successo con altre pandemie e con altre malattie infettive. Non capisco la sorpresa. Sappiamo che, più il virus circola in popolazioni non vaccinate e più è possibile che si selezionino delle varianti. Sappiamo che in Africa il tasso di copertura vaccinale è bassissimo, che alcune varianti ci daranno filo da torcere, che non è detto che quest'ultima sia fra queste. Prima di terrorizzare le persone e di far partire l'allarme che percepisco, bisogna analizzare Omicron e fare molte valutazioni. Gli europei devono rendersi conto che l'unico strumento di cui disponiamo è il vaccino”. Lo afferma Ilaria Capua in una intervista a La Stampa. “La comunicazione è importantissima, ha un impatto significativo sull'evoluzione della malattia. Mi auguro che, nel post-pandemia, si facciano corsi per preparare la stampa ad assumere uno stile comunicativo adeguato a fenomeni che riguardano la salute pubblica. Purtroppo è accaduto che siano girate un sacco di notizie sbagliate e poco approfondite”. (28 nov – red)

(© 9Colonne - citare la fonte)