Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

UN FIGLIO DI HIROSHIMA APRE LE OLIMPIADI DI TOKYO

10/10/1964

UN FIGLIO DI HIROSHIMA APRE LE OLIMPIADI DI TOKYO

Il 10 ottobre 1964 si aprono a Tokyo le XVIII Olimpiadi, le prime organizzate in Asia. Tedoforo fu Yoshinori Sakai, nato a Hiroshima il 6 agosto 1945, un’ora dopo l’esplosione della bomba atomica. In campo 5541 atleti, le rappresentative in gara erano 93, le gare in programma 163, gli atleti italiani 169, delle quali 11 donne. La competizione segnò il debutto come disciplina olimpica della pallavolo in cui vinsero i sovietici tra gli uomini e le giapponesi tra le donne. Anche per il judo si trattò di un debutto olimpico e in questa disciplina proprio il Giappone fece il pieno nel medagliere vincendo in tre categorie su quattro.

(© 9Colonne - citare la fonte)