Agenzia Giornalistica
direttore Paolo Pagliaro

SCHILLACI: ASINTOMATICI
ISOLATI CINQUE GIORNI

SCHILLACI: ASINTOMATICI <BR> ISOLATI CINQUE GIORNI

Isolamento più breve, da 7 a 5 giorni, per i positivi asintomatici, anche in assenza di tampone negativo. “Siamo pronti a passare al nuovo modello. Valutiamo quale sia lo strumento corretto per attuarlo. Forse non basterà una circolare”, chiarisce con senso pratico il ministro della Salute Orazio Schillaci, intervistato dal Corriere della Sera. E aggiunge: “È chiaro che chi esce dall'isolamento senza la prova diagnostica dovrà avere senso di responsabilità e indossare la mascherina in caso di contatti con persone fragili. Puntiamo sulla persuasione non sugli obblighi”. Un altro passo verso la normalizzazione? “In Italia c'è un eccesso di tamponi. Nel Regno Unito e in Spagna, e mi riferisco a due governi all'opposto politicamente, sono già passati a questa fase. Non è una scelta ideologica ma pragmatica”. Ammorbidire le misure proprio ora che i contagi stanno risalendo? “Non è un allentamento. Ci adeguiamo al virus, ormai endemico, con il quale bisogna imparare a convivere. Continuiamo a seguire con grande attenzione l'epidemia. Per ora non ci sono segnali di preoccupazione. I casi sono saliti, è vero, però non c'è pressione sugli ospedali, dove i ricoveri in reparti ordinari e terapie intensive restano stabili. Aver abolito il bollettino quotidiano non significa aver abbassato la guardia”. (30 NOV - deg)

(© 9Colonne - citare la fonte)